MANIFESTAZIONI VARIE  2010  



Ogni anno da aprile a ottobre si svolgono a Venezia e nella laguna moltissime regate nello stile detto voga veneta, oltre alla famosissima Regata Storica la prima domenica di settembre. La maggior parte di queste regate si svolgono per iniziativa dei numerosi circoli remieri e dieci sono promosse dal Comune con L'Associazione Regatanti e con il Coordinamento delle Società di Voga alla Veneta allo scopo di mantenere e diffondere una pratica sportiva che trae le sue origini dalla natura stessa della città e dal suo territorio. Molte di queste regate coincidono con feste e sagre tradizionali nelle quali, un tempo, la competizione rappresentava un'occasione di autentica gloria popolare ma anche istituzionale. Oggi l'impegno dell'Amministrazione Comunale intende rinnovare l'antica usanza, nella consapevolezza dei valori non solo sportivi connessi alle regate: una disciplina, che accanto al valore etico comune a tutti gli sport, è anche veicolo di conoscenza e rispetto dell'ambiente lagunare e riscoperta della cultura marinara della città. Le regate sono un suggerimento al visitatore non frettoloso che voglia scoprire le radici stesse di Venezia in un ambiente reso unico da eventi popolari vissuti con passione e partecipazione.

Regata di Mestre Caorline a sei remi. 2 MAGGIO. Regata che vede la partecipazione dei più famosi campioni del remo. Dal 2004 il percorso rispetto agli anni scorsi è stato così modificato; le imbarcazioni in gara partono dal Canale dei Marani (fronte faro) - percorrono il Canale "La Nave" - Canale di S. Secondo giro del paleto seno "dea Sepa" - ritorno e arrivo a Punta San Giuliano. L'arrivo della regata sarà visibile dal Parco.

Regata della Sensa Gondole a quattro remi. 16 MAGGIO. E' una regata nella quale i vogatori si misurano su gondole a quattro remi. Il percorso, secondo antica tradizione, inizia in Bacino San Marco e si conclude davanti al Tempio di S. Nicolò del Lido. Questa regata fa parte delle celebrazioni per l'annuale ed antica Festa dea Sensa (Festa dell'Ascensione), durante la quale il Doge a bordo del Bucintoro, con un solenne corteo di barche usciva in mare aperto per la cerimonia dello Sposalizio del Mare. In questi giorni di festa, in Piazza San Marco venivano allestiti una sorta di padiglioni (o stands diremmo oggi) per ospitare innumerevoli espositori e folle di compratori che arrivavano attratti dalla qualità dei prodotti dell'artigianato veneziano (soprattutto vetri e merletti) ma anche da spezie ed altri prodotti provenienti dai mercati dell'Oriente.

Vogalonga < Vedi sito ufficiale. 23 MAGGIO. Qualsiasi tipo di imbarcazione a remi. Non si tratta di una regata nel vero senso dalle parola, piuttosto di una maratona remiera di 32 Km. aperta ad ogni tipo di imbarcazione a remi senza vincitori né vinti. Alla Vogalonga (nel 1997 si è svolta la 23sima edizione), partecipano normalmente un migliaio di barche con oltre 3.000 vogatori che arrivano a Venezia da ogni parte del mondo. La partenza viene data in Bacino San Marco alle 9 del mattino con l'ormai classico colpo di cannone seguito dall'alza remi e dal grido per Venezia e per San Marco. Da qui le barche passeranno davanti a Sant'Erasmo dirigendo poi su Burano, Murano, Fondamente Nove, percorreranno il Canale di Cannaregio e il Canal Grande, per tagliare il traguardo posto all'altezza della Chiesa della Salute.

Palio delle Repubbliche Marinare (Genova) - 2 GIUGNO. Galeoni a otto vogatori con timoniere. Analogamente alla Vogalonga non si tratta di una regata nel vero senso della parola. Il Palio delle Repubbliche Marinare è una manifestazione che ricorda le lotte fra le quattro Repubbliche Marinare (Amalfi, Genova, Pisa e Venezia) e si svolge ciclicamente in ognuna di queste città. Nel 1997 il Palio si è svolto ad Amalfi. L'edizione 1998 Si è svolta a Pisa ed ha visto per la quarta volta consecutiva l'affermazione del galeone di Amalfi. Al secondo posto Venezia, poi Genova ed infine i padroni di casa. Nel 1999 la manifestazione si è svolta a Venezia in una bella e calda domenica di maggio. Contrariamente a tutti i pronostici, che vedevano favorito l'armo di Amalfi, la vittoria è andata a Genova, al secondo posto si sono classificati i padroni di casa, poi Amalfi e quindi Pisa. Complessivamente la vittoria è arrisa per 9 volte ad Amalfi, 8 volte a Genova, 6 a Pisa e 29 a Venezia. L'11 settembre 1999 il Palio delle Repubbliche Marinare si è svolto in forma straordinaria nel Principato di Monaco per i festeggiamenti del 50° anniversario di regno del Principe Ranieri. L'ultimo Palio del secolo (e del millennio) si è svolto nel 2000 a Genova con Genova vincitrice, nel 2001 e nel 2002 ha vinto sempre Amalfi. Nel 2003 ha vinto ancora Amalfi a Venezia. Nel 2004 ha vinto Venezia a Genova. Nel 2005 ad Amalfi ha vinto Venezia. Nel 2006 a Pisa ha vinto Pisa. Nel 2007 a Venezia ha vinto Venezia.  Risultati dall'anno 1956 al 2010   Storia del Palio

Regata di Sant'Erasmo - 2 Giugno. Mascarete a due remi (per le donne) e pupparini a due remi (per uomini e giovanissimi). E' la prima regata della stagione riservata alle donne che si misurano sulle mascarete a due remi. La regata si svolge lungo i canali che costeggiano l'isola di Sant'Erasmo.

Palio Remiero delle contrade di Cavallino - Treporti -  13 GIUGNO Visualizza Programma Palio La competizione si articola in quattro regate di cui due sono riservate agli stessi campioni della Regata Storica: uomini su gondolini, donne su mascarete, le cui coppie vengono abbinate al sorteggio delle Contrade. La terza regata è riservata alle caorline contradaiole a sei remi, l'ultima ai "Giovanissimi" su mascarete. Per le prime tre categorie, il percorso è quello classico di 11 chilometri con partenza ore 10,30 dal canale San Felice, antistante il Forte Treporti (Forte Vecchio), per svilupparsi lungo tutto il canale Pordelìo con arrivo a nord di piazza S. Maria Elisabetta di Cavallino. Più breve quello dei giovanissimi.

Regata di SS. Giovanni e Paolo - 20 GIUGNO. Pupparini a due remi (uomini) e gondole a un remo (giovani). Questa regata è nata per mantenere la passione della voga fra i giovani sotto i 25 anni. Si devono cimentare nella difficile tecnica di voga delle gondole ad un remo. Il percorso di regata inizia a Murano, costeggia le Fondamente Nuove e termina all'altezza del Ponte dei Mendicanti.

Festa delle Marie Regata esclusivamente femminile su mascarete. Ultima domenica di giugno. La regata si svolge a S.Pietro di Castello per ricordare un avvenimento del 942, sotto il dogado di Pietro Candiano III. Anticamente i matrimoni a Venezia si celebravano nella chiesa di S.Pietro di Castello il 31 gennaio di ogni anno, nella ricorrenza della traslazione del corpo di S.Marco a Venezia. Le novisse (promesse spose) si radunavano in chiesa con i loro corredi e lì aspettavano gli sposi e i parenti. Il 31 gennaio del 942 un gruppo di pirati, probabilmente Narentani, con uno stratagemma entrò in chiesa e rapì le novisse e i loro corredi. Il Doge Candiano III organizzò prontamente l'inseguimento dei pirati che furono raggiunti ed uccisi presso Caorle il 2 febbraio. A ricordo di ciò a Caorle esiste tuttora un canale detto "delle Donzelle". Una volta tornato a Venezia il Doge decretò che il 2 febbraio di ogni anno 12 ragazze povere di Venezia fossero sposate a spese della Serenissima nella chiesa di S.Pietro e portate in corteo lungo il Canal Grande con 2 imbarcazioni a 50 vogatori. Non si conosce il motivo esatto, ma successivamente le 2 imbarcazioni iniziarono a gareggiare fra loro tanto che anni dopo (circa il 1300) venne deciso di premiare la prima che arrivava in chiesa.

Regata di Murano - 4 LUGLIO. Pupparini a un remo (per le donne e i giovanissimi) e gondole a un remo (per i campioni). Regata riservata ad imbarcazioni ad un solo remo, in cui i regatanti dimostrano la loro grande abilità nel condurre le loro barche. Le regate si svolgono nello specchio di laguna fra Murano e Venezia e nei canali interni di Murano stessa.

Regata di Malamocco - 11 LUGLIO. Mascarete a due remi (per le donne), Caorline a sei remi (uomini). Dal 2002 per la prima volta sono state ammesse anche le donne, con mascarete a due remi. Si disputa in occasione della festività della Madonna di Marina.

Regata del Redentore - 18 LUGLIO. Pupparini a due remi (giovanissimi), Pupparini a due remi (uomini), Gondole a due remi (uomini). La regata fa parte delle celebrazioni per la Festa del Redentore . Si svolge lungo il canale della Giudecca con partenza ed arrivo davanti al Tempio votivo e può essere quindi seguita dalle fondamente della Giudecca e delle Zattere.

Regata di Pellestrina - 1 AGOSTO. Mascarete a due remi (per le donne), Pupparini a due remi (giovanissimi), e Pupparini a due remi (uomini). Si svolge in occasione della festa della Madonna dell'Apparizione, molto sentita dalla popolazione della zona. Si svolge lungo la costa dal lato della laguna dell'isola di Pellestrina, striscia di terra che chiude la laguna a sud di Venezia.

Regata Storica - prima domenica di settembre. (commento inerente l'anno 2006) Le competizioni remiere sono precedute dal sontuoso corteo storico partenza ore 16 costituito da splendide imbarcazioni riccamente intagliate ed addobbate con centinaia di figuranti in splendidi costumi di broccato. Il corteo storico rievoca le trionfali accoglienze tributate dalla Serenissima alla regina di Cipro, Caterina Cornaro, la quale aveva "fatto dono" nel 1489 del suo regno a Venezia.
Sono previste iniziative remiere promosse e organizzate a cura del Coordinamento Associazioni Remiere di Voga alla Veneta, dell'Università di Ca' Foscari e dell'Istituto Universitario di Architettura Resteranno invece immutate le classiche quattro regate di voga alla veneta riservate ai giovanissimi su pupparini, alle donne su mascarete, agli uomini su caorline a sei remi, fino ad arrivare all'attesissima sfida dei campioni su gondolini. Favoriti, come sempre, i vignottini insieme a Giampaolo D'Este e Ivo Redolfi Tezzat per una sfida appassionante che chiuderà la diretta Rai prevista dalle ore 17.10 alle 18.57. 



VISUALIZZA IL PROGRAMMA

LE REGOLE DA RISPETTARE

Ordinanza1 - Leggi Ordinanza

Ordinanza2 - Leggi Ordinanza

Regata di Burano
-
19 SETTEMBRE. Mascarete a due remi (per le donne), Pupparini a due remi (giovanissimi), e Gondole a due remi uomini. Questa regata viene considerata la rivincita della Storica, ed è quella che chiude il calendario della stagione remiera. Si svolge nello specchio di laguna davanti all'isola di Burano con partenza dalla estrema punta nord dell'isola di Sant'Erasmo.


ALTRE MANIFESTAZIONI

6 Gennaio Regata delle Befane
6/16 Febbraio Carnevale di Venezia
7 Marzo Regata delle Donne
25 Aprile San Marco
15/16 Maggio Festa della Sensa
23 Maggio Vogalonga
2 Giugno 54° Palio Antiche Repubbliche Marinare (GENOVA)
Palio Remiero di Cavallino Treporti
17-18 Luglio Redentore
24 Ottobre Venice Marathon
21 Novembre Festa della Salute