ULTIME NOTIZIE ANNO 2004


11 dicembre 2004 - Nuovo presidente per i regatanti. 
Dopo solo qualche riunione, il nuovo consiglio dell'associazione regatanti ha deciso ed ha eletto come suo presidente
Roberto Busetto che subentra a Benito Vignotto. Il campione di castello voga da sempre con il fratello Gianni con cui divide anche la passione per il lavoro: sono entrambi ormeggiatori del Porto di Venezia. Sul suo curriculum può vantare una vittoria in Storica nel 1990, 5 bandiere rosse consecutive alla regata di Murano ad un remo, molti altri successi e numerosi buoni piazzamenti. Il nuovo presidente potrà contare su una squadra di tutto rispetto formata da Gianluigi Fongher (vicepresidente), Eugenio Zennaro (segretario) e Vito Redolfi Tezzat (tesoriere). (2004)


13 novembre 2004 - Folla commossa all'ultima regata di Gigio Strigheta 
Grande folla ai funerali di Gigio Strigheta nella Basilica dei Santi Giovanni e Paolo.  Un grande popolo di v
ogatori, regatanti, gondolieri, cittadini, assieme alle ammiraglie delle società remiere e delle tante gondole che hanno sfidato l'acqua alta per essere presenti a dare l'ultimo saluto al campione. Alla fine della cerimonia la bara è stata caricata nella Disdotona che per questa occasione è stata portata dai campionissimi del remo: Palmiro Fongher in poppa, Gianfranco Vianello "Crea" in prua, e nel mezzo un gran numero di campioni come non si era mai visto, con Bepi, i fratelli Busetto, i Vignottini, Tezzat e D'Este, commosso fino a non trattenete le lacrime, Panna, Bufalo, Fravega e bastasi "Toreto", Scarpa "Stella". La cerimonia si è conclusa al cimitero di Burano. (2004)


11 novembre 2004 - Addio a "Strigheta", campione del remo 
Scompare all'età di 84 anni Albino <Gigio> Dei Rossi, detto <Strigheta>, campione del remo. Ha vinto per ben 14 volte in canal grande.  (2004)


22 ottobre 2004 - Annullato il primo posto ex aequo in regata Storica 
La decisione era stata presa 10 anni fa, quando la Commissione d'appello aveva escluso che in Regata Storica vi potessero essere premi ex aequo, e ieri la Commissione ha coerentemente annullato il primo posto ex aequo in Regata Storica assegnato ai due equipaggi Rudi-Igor Vignotto e Ivo Redolfi Tezzat-Giampaolo D'Este. Dunque, primi i due Vignottini, secondo Super-D'Este col suo poppiere: come aveva decretato il campo di gara. <Si ripristina l'ordine d'arrivo effettivo> ha stabilito la Commissione d'appello, composta dall'avvocato civico Giulio Gidoni, dal giudice Michele Maturi, dall'esperto Paolo Garlato. (2004)


10 ottobre 2004 - Una giornata di squalifica per Giampaolo D'Este 
La commissione tecnica nella seduta del 4 ottobre ha inflitto una giornata di squalifica a Giampaolo D'Este per fatti avvenuti nel dopo regata presso la sede di Ca' Giustinian dove i regatanti si erano recati subito dopo la Storica per il controllo antidoping. (2004)


4 ottobre 2004 - RICORSI: Maika Busato - Germana Zanella, Ivo Redolfi Tezzat - Giampaolo D'Este 
COMMISSIONE D'APPELLO (Maika Busato - Germana Zanella)
La commissione ha respinto l'appello delle due regatanti con le seguenti motivazioni: All'uscita delle corsie, mentre tutte le altre concorrenti si orientavano a stagando (cioè sotto riva), l'imbarcazione arancio e quella marron, continuavano la loro gara vicino ai pali, pensando di sfruttare meglio la corrente che in quel momento era calante ostacolandosi a vicenda. E' vero che il marron è stato chiamato molte volte, ma per regolamento non esistono un limite di chiamate se queste sono preventive. Se il marron è stato chiamato più volte è anche da notare che l'arancio ripetutamente si collocava a "socheto" del marron facendosi trainare per più tratti. La richiesta di un "richiamo" al marron , non è sostenibile dalle motivazioni delle ricorrenti, le quali, potevano e avevano spazio di scegliersi un percorso di gara alternativo.
COMMISSIONE TECNICA (Giampaolo D'este Ivo Redolfi Tezzat)
La Regata Storica si è conclusa a San Marcuola. Con una decisione sofferta, che ha richiesto più riunioni ed è maturata con un voto a maggioranza, la Commissione tecnica per le regate ha infatti accolto ieri sera il ricorso presentato da Ivo Redolfi Tezzat e Giampaolo D'Este contro i Vignottini, e ha assegnato al Gigante e al suo poppiere la vittoria ex aequo.
(2004)


1 ottobre 2004 - RICORSI: Respinto in appello il ricorso dei Vignotto (Regata di Pellestrina)
La Commissione d'Appello ha respinto il ricorso dei cugini Igor e Rudi Vignotto in merito alla regata di Pellestrina. A prescindere dal fatto che non è stato possibile visionare il video dell'episodio rappresentato dalla fase immediatamente successiva al giro di boa dice la Commissione - va osservato che la condotta di gara del marron prima e dopo tale fase non risulta essere tale da aver costituito effettivo e concreto ostacolo alla voga del verde, in quanto non è dato riscontrare episodi in cui il verde sia stato gravemente ostacolato nella sua voga.
(2004)


21 settembre 2004 - Regata mista uomini/donne di S. Erasmo
Il "Comitato festeggiamenti Sant'Erasmo" ha indetto il bando di concorso per la partecipazione alla Regata a coppie uomo-donna che si svolgerà in occasione della Festa del Mosto, domenica 3 ottobre. Il percorso della Regata prevede la partenza nel Canale del Bisato (altezza Torre Massimiliana), l'attraversamento del Canale della Passaora, il giro del paleto all'altezza della casa bianca e il traguardo d'arrivo al pontile Actv di Sant'Erasmo. I concorrenti dovranno presentare presso la sede del Consiglio di Quartiere di Murano (Palazzo Da Mula) entro le ore 12 di venerdì 24 settembre, oppure tramite fax allo 041/739172, o telefonando allo 041/5238308 - domanda di iscrizione in carta libera, allegando il certificato medico per chi non l'abbia fatto per la stagione remiera in corso. La quota di iscrizione è di 15 euro.
(2004)


07 settembre 2004 - Presentati vari ricorsi
Il giorno dopo la regata
Ivo Redolfi Tezzat e Giampaolo D'Este di buon ora si sono presentati all'ufficio tutela tradizioni di Ca' Giustinian per presentare un formale ricorso. Anche i Vignotto, vincitori di questa Storica, hanno presentato ricorso contro un richiamo dato loro dai giudici di gara pochi istanti prima dell'episodio contestato. Nella regata delle donne su mascarete hanno presentato ricorso la coppia Maika Busato e Germana Zanella (quinte classificate) che sembra abbiano avuto dei problemi subito fuori dalle boe, con il marron di Gloria Rogliani e Debora Scarpa (quarte classificate). Tra le caorline, invece, è da segnalare il ricorso del viola di Cavallino - Treporti 2 capitanato da Stefano Tagliapietra, che contesta il richiamo preso negli ultimi attimi di regata. (2004)


03 settembre 2004 - Sponsor
Per quanto riguarda gli sponsor il bilancio è positivo, nonostante quest'anno siano stati cercati in un tempo troppo breve. Per la prossima edizione della Storica ci sarebbe la volontà di trovare quattro sponsor importanti per sponsorizzare le quattro regate.
Per organizzare la Regata Storica il Comune è stato sostenuto da: Associazione Veneziana Albergatori, Casinò, Coldiretti, Gondola Pictures - Disney, Mazda, Mediolanum, Provincia di Venezia, Regione Veneto, Ricoh, Unindustria Venezia, Venetia Studium, Vesta Spa. Per la prima volta ai regatanti è stato concesso di trovare autonomamente sponsor; il Gazzettino è stato prescelto dal Comune quale "media partner" dell'evento.
(2004)


03 settembre 2004 - Le novità per la Regata Storica 2004
CORTEO
- la sua organizzazione è affidata quest'anno al Coordinamento delle remiere che ha invertito la tradizionale scansione mettendo per prime le bissone e la Serenissima e dietro il serpentone delle barche sportive. Nel mezzo, 16 gondole con le quali i pope veneziani, in collaborazione con l'assessorato alle Politiche sociali, ospiteranno dei bambini disabili. Novità di quest'anno, la sfilata conclusiva delle "nuvole", le imbarcazioni armate di vela al terzo (per i dettagli, contattare Gino Luppi). Il corteo partirà alle 15, le regate seguiranno alle 16 (giovani) alle 16.30 (donne), alle 17.10 (caorline), alle 17.50 (campioni su gondolini).
CRONACA - Rai 1 seguirà la diretta dalle 17.15 alle 18.55 senza interruzioni. I bandierati di gondolini e mascarete parteciperanno lunedì a Uno mattina. Potenziato il sistema degli altoparlanti per la cronaca in diretta della regata a cura di Paolo Levorato. La colonna sonora è stata realizzata da Andrea D'Alpaos e Stefania Franceschini.
TRIBUNE - A San Tomà e di fronte alla Macchina sono stati ripristinati 2 pontili galleggianti da 500 posti. In Erbaria, a San Stae e a San Marcuola si aggiungeranno 2 platee da 1500 posti, dei quali 115 riservati ai giovanissimi (in particolare ragazzi delle remiere, scout e disabili). 
MAXISCHERMI - Alla Salute, in Erbaria, San Stae, San Marcuola, Santa Lucia verranno installati 5 maxischermi sui quali dalle 15 alle 17 verranno proiettati spezzoni su Venezia e sulla stagione remiera, e poi la diretta Rai. I maxischermi, sofisticatissimi, stanno giungendo da Atene dove sono stati utilizzati per le Olimpiadi.
CHIOSCHI - Alla Salute, San Marcuola e Santa Lucia saranno allestiti a cura della Coldiretti 3 chioschi che offriranno gratuitamente cibi e bevande agli spettatori. Lungo il Canal Grande le barche dell'Arzanà distribuiranno alla gente frutta fresca offerta dall'associazione Rialto Futura.
ANIMAZIONE - Per intrattenere il pubblico nelle  pause, verranno organizzati circa 22 spettacoli in Piazzetta San Marco, Salute, Accademia, Macchina, San Tomà e Sant'Angelo, Erbaria, San Stae, Casa della Laguna, San Marcuola, Santa Lucia. Tra Santa Lucia, Erbaria, Rio di San Polo si svolgeranno anche gare di tiro alla fune tra caorline.
REGATE - Tra Rialto e San Tomà, dopo il passaggio delle caorline e dei gondolini, si svolgeranno due sfide tra Bisse del Garda e Venete a 4. (2004)


01 settembre 2004 - Premi del Gazzettino a chi passa per primo sotto Rialto
Come ogni anno, anche in questa edizione della Regata Storica, il Gazzettino mette in palio dei premi in denaro per chi partecipa alla gara. Questi premi andranno agli equipaggi che per primi, nel percorso di andata, transiteranno sotto il Ponte di Rialto, in corrispondenza del quale sarà affisso uno striscione con la scritta "Il Gazzettino". Ecco i premi che verranno assegnati domenica: all'equipaggio su Caorline e all'equipaggio su Gondolini andranno 775 euro a testa. Alle donne su mascarete saranno destinati 525 euro ciascuna. Per l'equipaggio giovanissimi su Pupparini il premio di 525 euro andrà ai vincitori.
Premi della Nuova Venezia a chi passa per primo sotto il Ponte dell'Accademia. Anche la Nuova Venezia mette in palio dei premi in denaro per chi partecipa alla gara. Questi premi andranno agli equipaggi che per primi, nel percorso di andata, transiteranno sotto il Ponte dell'Accademia. (2004)


28 agosto 2004 - Sponsor alla Storica, monopolio di Ca' Foscari
Solo nove equipaggi su trentasei hanno trovato il partner. Di questi, quattro saranno "marchiati" dall'Università. Ieri 27 agosto la giunta comunale, alla sua prima riunione dopo la pausa estiva, ha autorizzato , in base al nuovo regolamento delle regate di voga alla veneta, le sponsorizzazioni a favore di regatanti alla prossima Storica. La pubblicità consiste nell'esposizione di un logo sulla maglietta di 15 per 15 centimetri e uno di 5 centimetri sulla fascia sulla testa. Questi i "contratti" approvati. Regata donne su mascarete: Anna Mao e Romina Ardit (casa di spedizione Parisi); Gloria Rogliani e Debora Scarpa (società sportiva Atofina srl); Romina Catanzaro e Valentina Tosi (Università Ca' Foscari di Venezia) Regata giovanissimi su pupparini: Alessandro Fongher e Sebastiano Della Toffola (Università Ca' Foscari di Venezia) Regata caorline: Malamocco (Università Ca' Foscari di Venezia); Jesolo (Città di Jesolo). Regata gondolini: Davide Prevedello e Franco Dei Rossi (ditta Prevedello); Giampaolo D'Este e Ivo Redolfi Tezzat (ditta Panorama); Gianluigi Fongher e Alessandro De Poli (Università Ca' Foscari di Venezia). Alla data del 4 settembre vanno ad aggiungersi i seguenti equipaggi: Regata donne su mascarete: Maria Grazia Smerghetto e Francesca Calzavara (Pasticceria Pierino Chiusso); Rossana Nardo e Giovanna Zennaro (Ass. culturale Ombralonga Treviso); Luisella Marzi e Martina Vianello (Gioielleria Callegaro); Elena Costantini e Erika Zane (La Murrina); Regata giovanissimi su pupparini: Alessandro Iobbi e Matteo Enzo (vacanze Union Lido); Fabio Trevisan e Alvise Scarpa (Ristorante Al Covo); Christian Ballarin e Eros Grandin (Pizzeria Ristorante All'Ancora); Regata caorline: Moranzani (DP - Dalla Pietà Yachts); Pellestrina (CCC cantieri costruzioni cemento sulla maglia, Gruppo Diadora Invicta Spa sulla fascia); Cavallino-Treporti 1 (Ass. Palio Remiero delle contrade di Cavallino Treporti); Cavallino-Treporti2 (Ass. Palio Remiero delle contrade di cavallino Treporti; Lido (Cral Vesta Spa); Regata gondolini: Rudy Vignotto e Igor Vignotto (Coca Cola per la maglia, Mad Sport per la fascia); Fabio Zane e Maurizio Rossi (R. Edil Srl e Costruzioni Bincoletto); Davide Prevedello e Franco dei Rossi (Kappa Sport e non Prevedello). Complessivamente hanno ottenuto l'autorizzazione 25 equipaggi sette per la regata su gondolini, sette per la regata delle donne, sette per la regata delle caorline, quattro per la regata dei giovanissimi. (2004)


21 agosto 2004 - Inviti per assistere alla Regata Storica
Agli anziani 52 inviti per assistere alla gara del 5 settembre. In occasione della Regata Storica la Municipalità del Lido mette a disposizione delle persone anziane, anche se accompagnate, 52 posti a sedere distribuiti tra una platea situata nei campi S.Marcuola (Cannaregio) e San Stae (S.Croce) ed una posizionata in Canal Grande nei pressi della Macchina. Gli interessati sono invitati a presentarsi entro venerdì 27 agosto negli uffici municipali di Palazzo Pretorio a Malamocco per la compilazione della richiesta di assegnazione dei posti disponibili. (2004)


27 luglio 2004 - RICORSI REGATA di MURANO
La commissione tecnica d'appello (composta da Michele Maturi, Giulio Gidoni e Bruno Galuppo) ha totalmente cambiato le decisioni prese dalla commissione tecnica assegnando, nella gara su gondole a un remo di Murano, il secondo posto a Franco Dei Rossi "Strigheta". Inoltre, tra le donne su pupparini a un remo, è stato tolto a Francesca Calzavara il 4° posto dato a tavolino dalla commissione tecnica, a tutto favore di Cristina Montin che ha riconquistato la bandiera. (2004)


15 luglio 2004 - RICORSI REGATA di MURANO (DONNE)
Per quanto riguarda le donne, in merito al ricorso presentato alla Commissione Tecnica da Francesca Calzavara, la Commissione Tecnica ha deciso di assegnarle d'ufficio la quarta bandiera, retrocedendo al quinto posto l'arancio di Cristina Montin che ha ricevuto anche un richiamo ufficiale insieme a Maela Zancan. La Commissione presieduta da Mariano Smerghetto ha ritenuto che: l'impasso avvenuto al giro del paleto sia da imputare al viola colpevole di aver violentemente abbordato il marron quasi girandolo; l'arancio avrebbe avuto la possibilità di evitare l'abbordo al marron; l'arancio non ha ascoltato il comando del giudice che gli ingiungeva di sospendere la voga lasciando passare il marron ed ha, invece, sempre continuato a vogare. Venuta a conoscenza della decisione della Commissione Tecnica Cristina Montin ha deciso di ricorrere in appello. (2004)


14 giugno 2004 - REGATA di MALAMOCCO
In via sperimentale, sarà riservato un posto nel ruolo della regata ad un equipaggio formato da giovani nati negli anni 1980/81/82/83/84/85/86. Qualora gli iscritti risultassero superiori a tale numero, verrà inserito nel ruolo l'equipaggio che tra i giovani avrà realizzato la migliore qualificazione nelle selezioni eliminatorie (2004)


30 maggio 2004 - "30ª VOGALONGA"
Record di partecipanti quest'anno: 1481 imbarcazioni e 5085 vogatori per la festa remiera. La partenza della vogalonga sarà data dopo il saluto all' alzaremi dei partecipanti alle 9 in punto con un colpo di cannone in Bacino S. Marco. La manifestazione non è competitiva. Il percorso è quello usuale, di 32 chilometri. Lasciato Bacino San Marco, i vogatori aggireranno l'isola di S. Elena, quindi costeggeranno le isole delle Vignole, di S. Erasmo e di S. Francesco del Deserto. A metà percorso verrà raggiunta Burano e costeggiando le isole di Mazorbo,  Madonna del Monte e S. Giacomo in Paludo, il corteo entrerà in Murano attraversando il Canal Grande. A Venezia si passerà per il canale di Cannaregio e si raggiungerà il Canal Grande e quindi l'arrivo sito alla Punta della Dogana di fronte a San Marco. (2004)


13 maggio 2004
Dopo l'infortunio accorso a Valentino Smerghetto uno dei componenti della gondola a quattro remi dei cugini Vignotto che avrebbe dovuto prendere parte alle eliminatorie di giovedì 13 maggio per la regata della Sensa, al presidente della Commissione tecnica delle regate e cugino del regatante infortunato Marino Smerghetto, applicando il regolamento, non è stato possibile concede la sostituzione dell'infortunato (come era stato richiesto), escludendo la gondola dei Vignotto dalle eliminatorie. (sunto dal Gazzettino del 13 Maggio 2004) (2004)


8 maggio 2004
Intervistata Gloria Rogliani, una delle più forti poppiere del circuito delle regate femminili,  ha confermato come ultimo anno di regate il 2004, poi appenderà il remo al chiodo. Per capire quali saranno le novità nel campo femminile ecco una breve esamina delle coppie in campo: Luisella Schiavon rientra dopo aver avuto il secondo bambino e farà coppia con la giovane muranese Giorgia Ragazzi, la sua ex compagna Valentina Tosi vogherà con Romina Catanzaro che rientra dopo 4 anni di sosta. Un'altra coppia sarà quella formata da Maria Smerghetto e Francesca Calzavara. Germana Zanella gareggerà con Maika Busato, Cristina Montin con Maela Zancan. La pellestrinotta Rossana Scarpa con Valentina Bonivento mentre Luisella Marzi farà coppia con Martina Vianello. (sunto dal Gazzettino del 8 Maggio 2004) (2004)


7 maggio 2004
Presentata la stagione remiera di voga alla veneta.
La stagione remiera di voga alla veneta 2004 è stata presentata questa mattina a Ca’ Farsetti con una conferenza stampa presieduta dall’assessore comunale alla Cultura e Turismo, Armando Peres, alla quale hanno partecipato il consigliere dell’Associazione regatanti, Marino Almansi, il presidente del Coordinamento delle remiere, Giovanni Giusto, e il presidente della Commissione tecnica, Mariano Smerghetto. “Nonostante le limitate possibilità finanziarie – ha esordito l’assessore Peres – non abbiamo modificato l’impegno finanziario, di 306 mila euro, destinato alle regate, e questo ci ha permesso di confermare il programma dello scorso anno”.
La stagione si aprirà domenica con la Regata di Mestre, che inizierà alle ore 16.30 e si concluderà, diversamente dalle precedenti edizioni, alla Punta San Giuliano. Al Parco, in concomitanza con l’inaugurazione, saranno premiati i vincitori della regata e gli studenti di nove istituti superiori di Mestre che hanno gareggiato nella regata parallela riservata alle scuole. Tra gli obiettivi dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo infatti c’è l’impegno di continuare e potenziare il rapporto di coinvolgimento della scuola nella promozione della voga alla veneta. Sempre allo scopo di avvicinare i giovani alla voga, in accordo con l’Associazione regatanti, sono stati riservati due posti in ruolo nella Regata del Redentore su pupparini e un posto in ruolo nella Regata di Malamocco su caorline, a equipaggi di giovani nati tra il 1980 e il 1986.
Continua anche la collaborazione con Arti per il recupero delle bissone e delle imbarcazioni da regata, e sarà possibile anche espletare la gara per la fornitura di una nuova muta da regata di caorline e di mascarete. Sono state rinnovate le cariche dei componenti della Commissione tecnica e della Commissione d’appello e stanno per essere completati anche i lavori di ristrutturazione e della messa a norma degli impianti del capannone del cantiere delle Terre Perse. Resta da concludere la questione degli sponsor per gli equipaggi, che sarà discussa in Consiglio comunale lunedì: “Se piccoli sponsor, come negozi e trattorie, sponsorizzassero il regatante della loro zona – ha concluso Peres – ci sarebbe un maggiore coinvolgimento e una maggiore adesione della città alle regate. Non è una questione di soldi, ma un modo per far crescere il sostegno e la partecipazione dei veneziani alle regate”.
Infine da quest’anno l’emissione dei bandi di iscrizione alle competizioni remiere si farà soltanto on line dal sito www.comune.venezia.it/stagioneremiera, dove ci saranno anche tutte le informazioni e il programma della stagione remiera.
(2004)


30 marzo 2004
COMMISSIONE DI VOGA ALLA VENETA - VENEZIA - La giunta comunale, nella seduta di lunedì 29, ha nominato su proposta del sindaco Paolo Costa, la nuova Commissione tecnica delle regate di voga alla veneta, che è composta da Giuseppe Fongher, Alessandra Vio, Vittorio Orio (eletti dai regatanti), Amelio Gavagnin, Lino Memo, Umberto Sichero, Mariano Smerghetto, scelti tra quanti hanno presentato la candidatura in quanto i più idonei per esperienza maturata nel mondo della voga alla veneta, esperienza professionale, formazione culturale, attitudini personali. Con la stessa delibera, la giunta ha nominato la Commissione d'appello, della quale è presidente Michele Maturi, componenti titolari, Giulio Gidoni e Paolo Garlato, componenti supplenti Bruno Galuppo e Osvaldo Renzo Zucchetta. (2004)


08 marzo 2004
ASSOCIAZIONE REGATANTI - convocazione per lunedì 8 marzo 2004 ore 17.00 presso la sede dell'Associazione Nazionale Alpini in Venezia - S. Marco 1260 (Bocca di Piazza). Argomenti: 1) Rinnovo Commissione Tecnica e Commissione d'Appello - esame candidature; 2 - Sponsorizzazioni individuali alla luce della recente modifica del regolamento; 3 - Regata di Treporti cavallino: nuove proposte del Comitato organizzatore; 4) Regata Storica: proposte innovative; 5) Calendario regate: proposte per incentivare i giovani; 6) azioni di promozione dell'Associazione nei confronti di potenziali sponsor; 7) Gran Premio Associazione Regatanti; 8) varie ed eventuali. (2004)


07 marzo 2004
Sesta edizione della "REGATA DELLE DONNE" <- vedi - Sessanta regatanti in gara, distribuite su dieci caorline per festeggiare la festa delle donne. Per questa edizione ci sarà il rientro di alcune campionesse neo-mamme come Francesca Poggi, Rossana Nardo, Francesca Calzavara, Giovanna Zennaro. Anche per quest'anno gli equipaggi dovranno attenersi ad una regola che vieta di evere nella stessa imbarcazione più di tre campionesse, proprio per lasciare spazio e soddisfazione anche anche alle più giovani vagatrici che hanno così l'opportunità di allenarsi insieme ad atlete più esperte. La premiazione avverrà in Campo della Salute alla presenza di autorità e personalità sportive. (2004)


18 febbraio 2004
Bando per la nomina di rappresentanti del Comune presso la Commissione Tecnica e la Commissione d'Appello delle Regate di Voga alla Veneta (Vedi Bando) (fonte sito Comune di Venezia) (2004)


06 gennaio 2004
Martedì 6 gennaio la regata delle "maranteghe".
Alle ore 11 in Canal Grande si disputerà la regata delle "maranteghe" organizzata dalla Canottieri Bucintoro. Quella che si svolgerà sarà la 26ª edizione. Alle selezioni hanno partecipato ben diciotto soci iscritti alla Bucintoro da più di due anni e sopra i 55 anni di età. (fonte il Gazzettino del 5 gennaio 2004) (2004)


  ultimo aggiornamento 07/01/2005